Ora tocca all’uranio: non c’è pace per gli Aborigeni

· arte
Autori

E’ proprio di oggi (10/03/2012) la notizia che il governo australiano avrebbe proposto alla comunità aborigena degli Yolngu (NT) di sfruttare, pagandoli, le risorse di uranio dei loro territori . A darla è stato il filmmaker Damien Curtis. Il governo non è nuovo ad azioni di questo genere, come pure ai reiterati tentativi di espropri delle comunità Aborigene dalle loro terre, soprattutto quelle che vivono in territori appetibili dal punto di vista mineralogico. Infatti sono le compagnie minerarie che da tempo stanno premendo affinché il governo convinca le comunità del Western Australia ad abbandonare le loro terre.

La situazione si sta facendo sempre più difficile per gli Aborigeni, i quali sono sempre più spinti ai margini della vita sociale del Paese.

Oltretutto questa ulteriore proposta da parte del governo di sfruttare le terre dietro pagamento ha messo le comunità aborigene dell’area in contrasto fra loro, perché non tutti sono disposti ad accettare il rischio in cambio di denaro.

Il problema è estremamente serio, proprio a causa dell’estrema pericolosità di questo minerale e il rischio di creare un inquinamento su larga scala del territorio è concreto.

Vi segnalo tre siti: http://www.facebook.com/groups/60994950866/ questo è quello di OUR GENERATION land.culture.freedom

l’altro è quell’ dell’articolo de il Fatto Quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/10/soldi-stoccare-scorie-uranio-proposta-oscena-dellaustralia-agli-aborigeni/196348/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/27/gli-aborigeni-contro-luranio/53669/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: